La terapia per l’insufficienza epatica da oggi può contare su un supporto in più: Eprelax, il nuovo integratore con azione antiossidante, detossificante e protettiva per la funzionalità del fegato.

La sua formulazione con glutatione, carciofo e silimarina, arricchita con vitamine e minerali, favoriscono in maniera naturale i processi digestivi, epatici depurativi dell’organismo, offrendo un beneficio antiossidante.

In cosa consiste la funzionalità epatica e perché importante per l’organismo? Leggi l’articolo di oggi per rispondere a queste domande.

Cos’è l’insufficienza epatica?

L’insufficienza epatica è una condizione patologica che si verifica quando il fegato non riesce più a svolgere normalmente le sue funzioni, fra le quali:

  • produzione della bile, usata per la digestione dei grassi;
  • produzione di proteine presenti nel sangue;
  • smaltimento di sostanze tossiche quali alcool e farmaci;
  • produzione di colesterolo;
  • accumulazione di glucosio, sottoforma di glicogeno.

Nella sua forma acuta, l’insufficienza epatica si presenta improvvisamente e arriva all’improvviso e può essere causata da infezioni o intossicazioni; la forma cronica deriva da una lenta progressione del danno epatico causato da cirrosi o malnutrizione, ma è considerata meno grave.

Eprelax

I sintomi dell’insufficienza epatica

Il fegato svolge importantissime funzioni detossinanti e concorre alla corretta digestione, per questo è importante prendersene cura e riconoscere in tempo i sintomi che possono comprometterne le funzioni. All’esordio della patologia, infatti, i segnali sono molto comuni e confondibili con altre problematiche meno gravi, come nausea, spossatezza, mancanza di appetito e sonnolenza e confusione.

Al progredire del disturbo, si presentano sintomatologie più evidenti quali:

  • colorazione giallastra della cute e delle mucose (ittero);
  • accumulo di liquido nella cavità addominale (ascite);
  • encefalopatia epatica, ossia un deterioramento cognitivo causato dalle sostanze tossiche non filtrare ed eliminare dal fegato;
  • aumento del sanguinamento dovuto ad una difficoltà di coagulazione;
  • abbassamento delle difese immunitarie;
  • squilibri metabolici all’origine, ad esempio, dell’ipoglicemia.

Eprelax è la formula innovativa per il supporto epatico

Eprelax è stato pensato per sfruttare i benefici di elementi naturali particolarmente utili per la protezione del fegato. Molti studi hanno infatti condotto alla scoperta di principi attivi naturali dalle qualità epatoprotettrici.

Il cardo mariano, una pianta erbacea selvatica della famiglia delle asteracee, incoraggia la riparazione e la i tessuti del fegato con la proliferazione cellulare, grazie alla presenza della silimarina.

Il carciofo è un altro ingrediente ricco di flavonoidi che aiutano a combattere i radicali liberi che si accumulano nel fegato, a danno epatociti; permette inoltre di stimolare e movimentare la bile, necessaria ad innescare i processi digestivi. Contiene anche la cinarina, antiossidante che è in grado di inibire l’infiammazione.

Anche il glutatione elimina efficacemente i radicali liberi, poiché, con il suo potere antiossidante permette il mantenimento del corretto stato di ossidoriduzione fra le cellule.

Eprelax è un integratore alimentare a base di bambù (che migliora la digestione e aiuta all’eliminazione dei gas intestinali), carciofo, cardo mariano, glutatione ridotto arricchito con vitamina C, D3 e zinco: un mix di ingredienti ideale per utile per apportare una quota integrativa di tali componenti e supportare il fegato nel combattere il sovraccarico ossidativo, con un’azione detossinante a livello epatico.

Clicca qui e scopri tutti i benefici di Eprelax
SCOPRI DI PIÙ
SCOPRI DI PIÙ