La disbiosi intestinale è un disturbo che ha alla base un’alterazione della flora batterica, presente nel nostro intestino, che svolge diverse funzioni: è coinvolta nei processi digestivi, produce sostanze utili, e protegge l’organismo dagli agenti patogeni. Un’alimentazione scorretta, una terapia farmacologica aggressiva o altre cause comuni possono provocare uno scompenso tale da comprometterne i benefici, ma in soccorso possono venire i rimedi della nutraceutica.

Trattare la disbiosi intestinale con i nutraceutici è possibile? Leggi l’articolo per scoprirlo.

L’utilità dei nutraceutici per la prevenzione delle malattie

I Nutraceutici devono il loro nome alla fusione dei termini “nutrizione” e “farmaceutico” e il termine fu coniato da De Felice nel 1989 per indicare l’importanza di alcune molecole estratte in purezza da alcuni alimenti. Tali sostanze possono arricchire integratori utili al benessere dell’organismo e alla prevenzione di alcuni disturbi o malattie comuni.

Si tratta in generale di prodotti contenuti in determinate fonti alimentari che apportano benefici extra al nostro corpo, in aggiunta ai valori nutrizionali normalmente rintracciabili negli alimenti.

Le funzioni dei nutraceutici sono tante, a seconda della loro formulazione e dello scopo per cui vengono assunte. Alcuni di essi, infatti:

  • Rafforzano il sistema immunitario e regolarizzano le funzioni gastro-intestinali;
  • Supportano l’organismo durante l’attività fisica e ritardano il processo di invecchiamento, garantendo la giusta energia giornaliera;
  • Previene l’insorgere di patologie cardiovascolari e degenerative
disbiosi intestinale

Disbiosi intestinale: cos’è e da cosa è causata?

La Disbiosi intestinale è un’alterazione del microbiota intestinale, l’insieme di diversi ceppi batterici (circa 400 specie) che popolano l’intestino e svolgono diverse funzioni per l’organismo. A provocare l’alterazione della popolazione batterica dell’intestino possono essere tanti fattori:  infezioni da virus o batteri, cambi di dieta o alimentazioni squilibrate, terapie farmacologiche ecc.

Una flora intestinale alterata provoca solitamente:

  • Cattiva digestione
  • Gonfiore addominale
  • Sensazione di intestino ingombro
  • Episodi di diarrea ripetuta o stitichezza

In simili condizioni, si assiste ad un’iperproliferazione di patogeni a livello intestinale. Tali microorganismi sono particolarmente pericolosi, in quanto potenzialmente capaci di colonizzare altre aree corporee, provocando, per esempio, infezioni vaginali, respiratorie e persino dentali.

L’approccio nutraceutico per il trattamento della disbiosi intestinale e dei suoi sintomi si traduce nell’impiego di probiotici.

I probiotici sono microrganismi vivi che, somministrati in quantità adeguata, apportano un beneficio alla salute dell’ospite, secondo la definizione della FAO e dell’OMS nel documento Guidelines for the Evaluation of Probiotics in Food.

Perché i probiotici sono efficaci?

L’efficacia degli integratori a base di probiotici è nel fatto che i microrganismi restano vivi e attivi al momento del consumo e presenti in numero pari ad almeno un miliardo per grammo. È necessario che microrganismi riescano a raggiungere indenni l’intestino e che sopravvivano, dunque, ai processi digestivi in un ambiente con bassi valori di ph, e con presenza di succhi gastrici e pancreatici, e bile. Se sono in grado di rimanete attivi e vitali fino all’intestino, hanno effetti positivi sulla flora batterica (o microbiota) intestinale.

Diversi studi, ormai, confermano l’attività benefica dei probiotici che arricchiscono integratori e prodotti alimentari. Nello specifico, si sottolineano le funzioni immunologiche, digestive (separando alcuni alimenti difficili da digerire) e respiratorie. Alcuni lavori, inoltre, affermano che potrebbero avere un effetto positivo nella cura di malattie infettive, e nella produzione di sostanze antimicrobiche.

Quando l’equilibrio della flora batterica viene turbato e appaiono i sintomi della disbiosi, puoi affidarti a prodotti come Boularten.
Integratore ricco di  Saccharomyces Boulardii vivi (circa 8 miliardi), Boularten è un alleato perfetto per ristabilire riequilibrare la flora intestinale in periodi di alimentazione errata, forte ansia o malesseri che compromettono la buona funzionalità de microbiota. È ideale da portare ovunque vuoi, poiché non necessita di essere conservato in frigorifero.

Clicca qui per scoprire i benefici di Boularten per adulti!

Disponibile anche con formula appositamente pensata per bambini.

Boularten